bottiglia di aceto balsamicoLa storia dell’Aceto Balsamico è da sempre legata alla cultura e alla storia di Modena.

Sono proprio le caratteristiche climatiche di questa terra che hanno dato vita a un prodotto esclusivo la cui origine risale agli antichi Romani, mentre l’aggettivo “balsamico” è relativamente recente e probabilmente dipende dall’uso terapeutico che se ne faceva nel Settecento.

Aceto Balsamico di Modena: prodotto IGP

Diventato oramai un condimento imprescindibile nelle nostre tavole, la Commissione Europea ha inserito la denominazione “Aceto Balsamico di Modena” nel registro delle produzioni I.G.P. (Indicazione Geografica Protetta), riconoscendolo come ambasciatore mondiale del mangiar bene italiano.

Pin It on Pinterest

Share This