Cantine Aldegheri passito veronese Il Passito bianco veronese è un vino IGT ottenuto delle migliori uve della provincia di Verona di cui, a sua volta, sono utilizzati solo i migliori grappoli i cui acini vengono fatti appassire e successivamente pigiati a febbraio per essere, poi, separati dal mosto dopo quindici giorni di macerazione.

Caratteristiche del Passito Veronese

Tale procedura rende questo vino intenso e deciso ma mai stucchevole, grazie anche all’aroma di vaniglia, miele, fiori appassiti e marmellata di frutta che gli donano un gusto avvolgente. Per queste sue meravigliose caratteristiche, si abbina perfettamente al Pandoro di Verona ma anche a dolci cremosi o può essere servito freddo, come fine pasto.

Può, inoltre, risultare invitante, e allo stesso tempo eterodosso, accompagnarlo a formaggi piccanti e mostarda. Si consiglia di servirlo a una temperatura di 14˚C.

Pin It on Pinterest