Cantina Do Spade sarà chiusa dal 10 al 17 Dicembre.

                         

Baccalà mantecato con polenta

Il baccalà mantecato con polenta è una ricetta tipica veneziana, una di quelle che una volta in tavola, riscuote un sicuro successo perché il baccalà viene ridotto ad una crema squisita con abbondante olio, aglio e prezzemolo, accompagnato dalla polenta in crema o in crostini.

Non proprio baccalà ma stoccafisso

Questa ricetta, in realtà, nonostante il nome, non si prepara con il baccalà ma con lo stoccafisso, un merluzzo artico di origine norvegese. Il suo nome, infatti, deriva da stokkfisk, che in norvegese significa pesce bastone. La ricetta deve il suo nome dal fatto che in Veneto lo stoccafisso viene solitamente chiamato baccalà, appunto.

Inoltre, questo pescato viene spesso venduto intero, per questo ha bisogno essere messo in ammollo in acqua fredda per molto tempo prima di poter essere cucinato.

Come si prepara

Preparare il baccalà mantecato con polenta è molto semplice: basta lessare il pesce in brodo e latte, servendone una parte in pezzi e frullando il resto con olio, aglio e prezzemolo. Si serve ben caldo con il su contorno di polenta in crema o in crostini. Una ricetta delicata ma sostanziosa, ideale per i mesi più freddi.

Il baccalà mantecato alla veneziana è una ricetta davvero gustosa, che può essere servita come antipasto o come piatto unico.

Prenota un tavolo

I Menù della Cantina Do Spade